dierre home solutions
Piastrelle a basso spessore

Piastrelle a basso spessore: pochi mm per tanti vantaggi

Per molti ristrutturare casa è un dramma, ma per altri un desiderio; quasi per tutti un problema. Costi, pratiche, cambiamenti, disagi; sono le classiche motivazioni per cui questo tipo di lavori vengono il più delle volte rimandati. Oggi vogliamo parlare delle cosiddette piastrelle a basso spessore una novità nel settore dell’edilizia e un’opportunità per chi vuole ripensare la propria casa.

Una soluzione di cui non sai di avere bisogno

Per scoprire cosa sono queste piastrelle a basso spessore e capire i vantaggi messi a disposizione dal loro utilizzo può essere utile partire dai principali problemi che incontrano coloro che vogliono realizzare dei lavori all’interno della propria abitazione.

Quando si devono rifare i pavimenti o le superfici della cucina o del bagno, il terrore e l’inconveniente maggiore è dato dalle macerie e dai detriti del rivestimento precedente. Con tutte le conseguenze in termini non solo di sporcizia, ma anche di costo nello smaltimento dei rifiuti. Per anni la soluzione alternative non hanno garantito risultati soddisfacenti. Queste alternative, infatti, richiedevano una serie di interventi accessori che facevano comunque lievitare i costi e creavano una serie di disagi.

Rinunciare alla ristrutturazione e tenersi una casa vecchia? No, abbiamo già anticipato che la soluzione che non ti aspetti c’è e sono, appunto, le piastrelle a basso spessore. Con queste piastrelle, infatti, si possono avere pavimenti, top della cucina e top del bagno dello stesso materiale, con una interessante continuità tra pavimento e rivestimento. Ma non solo.

I vantaggi delle piastrelle a basso spessore

Le piastrelle a basso spessore sono delle lastre in gres porcellanato dallo spessore ridotto (generalmente si parte da 3mm) che assicurano una serie enorme di vantaggi. Innanzitutto tecnici, con la resistenza tipica di questo materiale che non viene meno a causa dello spessore ridotto. Le piastrelle a basso spessore sono resistenti ai graffi, maggiormente flessibili rispetto ad altri materiali e difficili da macchiare, con tutti i vantaggi in termini di pulizia e longevità, specie per le superfici del bagno e della cucina.

A questi vantaggi vanno aggiunti anche quelli estetici, potendo contare su una gamma impressionante di possibilità cromatiche (effetto marmo, effetto metallo, effetto pietra, eccetera). Avendo così sempre la possibilità di trovare la soluzione adatta per i propri ambienti domestici.

Senza dimenticare come lo spessore ridotto incide anche su un peso minore e su una maggiore facilità di taglio. Elementi che si traducono in un costo molto più basso di questo materiale. Considerando anche come l’applicazione sulle superfici esistenti oltre ad avere un’uniformità estetica irraggiungibile con altri materiali, permette di velocizzare il completamento dei lavori e di eliminare il problema di cui parlavamo all’inizio dato dai rifiuti e dalle macerie.

Il segreto delle piastrelle a basso spessore

Se l’essenziale è invisibile agli occhi (per dirla con il Piccolo Principe) anche per le piastrelle a basso spessore parte del loro successo è dato da ciò che non si vede. Ovvero la fibra di vetro per le piastrelle da 3mm. Si tratta di un particolare materiale che viene applicato sul retro delle piastrelle per assicurare una migliore adesione e una maggiore robustezza della lastra. Oggi si utilizzano prevalentemente anche lastre da 6mm, che non necessitano della fibra di vetro e assicurano altrettanta resistenza e affidabilità.

Nel caso dell’uso per i pavimenti poi, in ottemperanza alla Norma UNI 11493, vi è una doppia spalmatura, con l’applicazione di un collante sia sul retro della piastrella che sul fondo di posa.

Il risultato è quello di poter rivestire la propria casa, realizzando un abbigliamento su misura alle vostre esigenze. L’utilizzo delle piastrelle a basso spessore rappresenta una scelta vincente sotto tanti punti di vista, soprattutto quello di non limitare gli interventi di ristrutturazione e darti la possibilità reale di realizzare la casa dei tuoi sogni.

Altri articoli interessanti…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu

Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa, ove ti forniamo indicazioni sull’uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Per maggiori informazioni consulta l’informativa cookie.