Consigli Dierre

Le grandi lastre nelle nostre case

Eccoci nel secondo appuntamento dedicato ai suggerimenti per vestire al meglio la propria casa ed essere informati e allineati ai trend del momento. Nell’appuntamento della scorsa settimana ci siamo occupati alle novità per quel che riguarda lo spazio del bagno; oggi parleremo delle grandi lastre in gres. Queste, seguendo il concetto attuale della pulizia di linee e semplicità, come descritto nel precedente articolo, sono un must have nella propria abitazione.

Grandi lastre

Versatilità è una altra parola chiave di queste piastrelle perché grazie alle loro dimensioni e la tecnologia che hanno alle spalle, possono essere usate in diversi ambiti. Da quelli che vanno dal classico rivestimento e pavimento interno ai top delle cucine e dei bagni, passando a quelli esterni, grazie ai quali creare una pelle moderna o una facciata ventilata.

Cosa sono le grandi lastre

Le famose grandi lastre sono delle superfici ceramiche in gres laminato o porcellanato, con misure importanti che arrivano fino a 160×320 cm. La particolarità, oltre che nei formati, riguarda lo spessore. La maggior parte di esse, infatti, hanno dei bassi spessori da 3 a 6 mm per essere utilizzate nei lavori di sovrapposizione ai vecchi pavimenti e vengono arricchite con una stoia in fibra di vetro per migliorare la resistenza; altre invece si stabiliscono sui 12 mm.

Come si posano le lastre?

Posa grandi lastre

La posa in opera dei moduli di grandi dimensioni e spessori ridotti non differisce molto dal gres porcellanato tradizionale. Deve essere effettuata da maestranze specializzate e deve rispettare alcuni criteri imprescindibili per la buona riuscita del progetto. In primis è opportuno assicurarsi che la superficie su cui viene posato il nuovo pavimento sia perfettamente liscia e planare ed è consigliabile fare la doppia spalmatura di colla. È indispensabile assicurarsi che non rimangano bolle d’aria sotto la lastra posata e per le facciate ventilate o per i rivestimenti esterni sono obbligatori i fissaggi meccanici. Saremo lieti di consigliarvi le nostre maestranze più fidate, in modo da non avere pensieri e godervi solo la bellezza della vostra casa.

Trend grandi lastre 2021

Parola d’ordine versatilità

La bellezza di queste grandi lastre è proprio nella loro versatilità, uno strumento progettuale contemporaneo, a disposizione di tutti. Le lastre possono essere utilizzate come rivestimenti e pavimenti ma anche rivestimenti di porte filomuro, caminetti, top cucina, top del bagno e arredi in genere, mettendo in abbinamento tutto la casa.

Grandi lastre Mirage

Le finiture, come i sotto formati delle lastre, sono numerose. Cementi, metalli, pietre, marmi o colori puri sono solo una parte. Oltre a questi numerosi abbinamenti, un nostro fornitore storico, Mirage, leader nella produzione di grandi formati, offre due particolari chicche. La prima è PALETTE, una proposta dove è possibile realizzare tutta la scala RAL classic su due formati di gres 120*360 e 120*278 con lo spessore di 6 mm, che permette di creare ambienti dove l’unico limite è nella fantasia.

Linee effetto marmo Grandi lastre Mirage

L’altro è la versione a macchia aperta o MATCHING, un servizio dove è possibile richiedere, nelle linee effetto marmo COSMOPOLITAN E JEWELS, un abbinamento delle varie lastre in modo da avere una continuità della venatura dando maggior preziosità e importanza al progetto, come se fosse ricavato dal pieno.

Altri articoli interessanti…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere