dierre home solutions
Pavimenti da esterno

Pavimenti da esterno: cammina sui tuoi sogni

Tutti amano gli spazi all’aria aperta: sia chi ce l’ha che chi sogna di averne uno. Il vero segreto di questi ambienti, l’elemento che più di ogni altro li caratterizza e ne determina il successo sono i pavimenti da esterno. Svegliarsi la mattina e fare colazione in giardino o in balcone accarezzati dai primi raggi di sole, rilassarsi a prendere un caffè, ospitare i propri amici per un aperitivo o una cena; quando si sognano questi momenti ci si immagina sempre di viverli all’aria aperta. Questa scenografia non è però solamente da film o da letteratura, ma è possibile realizzarla anche in casa propria.

Perché puntare sui pavimenti da esterno

Abbiamo detto che il punto nevralgico di ogni spazio esterno sono i pavimenti. Come un albero non può vivere senza le sue radici, così un outdoor che si rispetti non può essere sviluppato non partendo dalla base: il pavimento appunto. Il pavimento, infatti, non è un mero rivestimento per coprire il massetto o la terra del giardino, ma parte integrante sia della costruzione che dell’arredo.

Esistono infatti tante tipologie di pavimenti da esterno, a conferma della varietà di soluzioni cui ogni pavimento deve rispondere. La scelta tra un modello piuttosto che un altro non è arbitraria o frutto solamente del gusto personale (che è comunque determinante), ma anche di esigenze tecniche e costruttive. I pavimenti devono essere innanzitutto duraturi ed essendo inseriti in un contesto esterno devono garantire prestazioni eccellenti in termini di resistenza agli agenti atmosferici.

Molto poi cambia anche in base alla tipologia di outdoor che si sta realizzando. Che si tratti di un balcone, di un giardino (o di una sua parte), di un gazebo o di qualsiasi altra porzione dello spazio esterno della propria casa (o locale commerciale), bisogna scegliere la pavimentazione adatta. Anche per quel che riguarda i colori, le venature e gli effetti, con i quali esaltare quell’ambiente e renderlo davvero la culla dei propri sogni.

3 diverse tipologie di pavimenti da esterno

Pavimenti in WPC

Parliamo del Wood Plastic Composite, ovvero un materiale realizzato attraverso il riciclo di legno e plastica (e altri derivati). I pavimenti in WPC sono tra le principali applicazioni del sistema decking dove listoni o pedane sono ideali per allestire qualsiasi spazio esterno (giardini, terrazze, bordi piscina, eccetera). Tra le particolarità di questo materiale abbiamo una maggiore resistenza alle deformazioni, così come proprietà impermeabili e antisettiche. Il WPC è totalmente riciclabile e consente di realizzare superfici anti scivolo e resistenti sia all’acqua che al sale e alla formazione di muffa. Questo è un materiale innovativo e disponibile in tantissime versioni cromatiche ed è un pavimento componibile che assicura eleganza e sicurezza. A tal proposito, infatti, è un tipo di pavimento tranquillamente calpestabile anche a piedi nudi, non essendoci alcun rischio di perdita di schegge e parti.

Pavimenti in legno decking

Un classico senza tempo perfetto per tutti i tipi di pavimentazione esterna: il legno. Il solo nominarlo evoca immagini di eleganza, sobrietà, bellezza e scelta vincente. I pavimenti in legno da esterno hanno la capacità di creare un ambiente caldo e naturale, capace di valorizzare l’ambiente esterno. I pavimenti in legno decking da esterno sono disponibili sia in listoni che in tavole precomposte. Nel primo caso la posa avviene a incastro con clips a scomparsa o tramite l’utilizzo di viti a vista. Per le tavole precomposte, invece, la posa è a incastro grazie a una serie di supporti in resina. Dal punto di vista tecnico il legno decking assicura ottime prestazioni in termini di resistenza meccanica, ma allo stesso tempo richiede una costante manutenzione per mantenere intatte le prestazioni e le proprietà estetiche.

Pavimenti 20mm

Tra le opportunità per i pavimenti da esterno troviamo anche l’utilizzo delle piastrelle spessorate. Parliamo di lastre in gres porcellanato dallo spessore di 20mm che possono essere installate sull’erba, sulla ghiaia, la sabbia o anche su basi autolivellanti a secco grazie a diversi sistemi di posa. Inoltre è una soluzione ottimale per quel che riguarda la longevità, la facilità di pulizia e la personalizzazione cromatica; tutti aspetti fondamentali per una pavimentazione da esterno. Ideale per la creazione di qualsiasi outdoor, i pavimenti in gres porcellanato da 20mm rappresentano l’innovazione tecnologica sulla quale investire.

Parliamo infatti di un materiale resistente agli sbalzi termici, alle rotture, alle macchie e agli attacchi chimici. Tra gli aspetti più affascinanti di questo tipo di pavimentazione, inoltre, c’è la versatilità estetica. Oltre a una vastissima gamma di colori, è possibile scegliere anche tra diversi effetti: marmo, pietra, cotto e legno, sfruttando le peculiarità tecniche di questa soluzione senza rinunciare all’eleganza di altri materiali.

Altri articoli interessanti…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu

Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa, ove ti forniamo indicazioni sull’uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Per maggiori informazioni consulta l’informativa cookie.