Pannelli fotovoltaici

Pannelli fotovoltaici: facciamo il punto della situazione

Sono in molti che, durante i lavori di ristrutturazione della propria casa, decidono di installare i pannelli fotovoltaici.

È a oggi la tecnologia green più conveniente e tra quelle con i più interessanti margini di crescita, anche e soprattutto a livello residenziale. Facciamo una panoramica su questa realtà andandone a individuare caratteristiche, vantaggi e opportunità.

Le diverse tipologie

Oggi parlare di fotovoltaico significa fare riferimento a diverse soluzioni di impianto. Ci sono quelli off-grid che sono indipendenti, non collegati alla rete elettrica, e permettono o di utilizzare immediatamente l’energia prodotta o di accumularla in apposite batterie per utilizzarla anche di notte o nelle giornate piovose. È la soluzione più adatta per le abitazioni isolate non raggiunte dalla rete tradizionale.

L’altra grande tipologia di impianto è quella grid-connected, che sono appunto connessi alla rete elettrica nazionale, e prevedono di utilizzarla laddove la produzione dei pannelli fotovoltaici fosse insufficiente, ma anche per cedere quella eventualmente prodotta in eccesso. Hanno un costo minore anche perché non necessitano di un sistema di accumulo.

Esistono poi anche impianti fotovoltaici ibridi che combinano le caratteristiche di entrambe le soluzioni offrendo maggiore sicurezza e indipendenza potendo contare sulla continuità di alimentazione in qualsiasi momento, anche quando ci sono black-out energetici.

Caratteristiche e vantaggi

Oggi sempre più spesso i pannelli fotovoltaici sono installati sui tetti delle case. L’evoluzione tecnologica ha consentito di ridurre le dimensioni dei pannelli aumentandone allo stesso tempo l’efficienza. Questo permette anche con pochi pannelli di avere un impianto conveniente.

A proposito di convenienza. L’installazione di un impianto fotovoltaico sul tetto della propria abitazione consente di ridurre la dipendenza dalla rete elettrica nazionale fino al 40%. C’è, quindi, un evidente risparmio economico sulle bollette. Ma ci sono anche altri motivi che rendono i pannelli fotovoltaici convenienti.

Con la loro installazione l’abitazione aumenta di valore, c’è un significativo aumento dell’efficienza energetica che, se unito a un’elevata qualità dei sistemi di coibentazione, può assicurare un ulteriore risparmio. Non va trascurato l’impatto ambientale ridotto con la significativa riduzione di emissioni inquinanti e il contributo attivo al rispetto della natura. Così come la possibilità di guadagnare sulla rivendita dell’energia prodotta in eccesso.

Non va infine dimenticato come il fotovoltaico sia una realtà estremamente flessibile e versatile che ben si integra con altre tecnologie. Un esempio straordinario è quello dato dall’unione con un impianto solare termico grazie al quale avere energia elettrica ed energia termica in maniera gratuita generando un circolo virtuoso verso una casa sostenibile.

Quanto si può risparmiare e a cosa fare attenzione

Ogni impianto, in base alla sua configurazione e posizione, è un caso a sé e per valutarne l’efficienza e la convenienza bisogna fare sempre riferimento ai propri consumi annui e al proprio fabbisogno energetico. In generale, comunque, i pannelli fotovoltaici possono permettere di andare incontro a un risparmio annuo di 700-900€.

Mediamente per rientrare dell’investimento effettuato occorrono circa 5 anni e usufruendo delle agevolazioni fiscali si può ridurre il costo dell’investimento iniziale da sostenere. Parliamo inoltre di una tipologia di impianto che ha, mediamente, una durata di 25-30 anni, mostrando i suoi maggiori vantaggi sul medio-lungo periodo anche quando si sono ammortizzati i costi sostenuti.

Perché un impianto fotovoltaico sia efficiente, come anticipato, bisogna considerare diversi elementi. Dalla sua grandezza alla sua posizione, passando per l’inclinazione dei pannelli e la posizione geografica dell’edificio, passando per il tipo di consumi che si hanno e le esigenze energetiche cui i pannelli devono rispondere.

Il fotovoltaico è tra le tecnologie del futuro che maggiormente influenzeranno l’evoluzione delle nostre case. Andremo incontro a pannelli sempre più piccoli, efficienti e dalle caratteristiche innovative tali da garantirne un utilizzo maggiore e migliore, riducendone gli impatti e massimizzandone i benefici.

Senza categoria
Senza categoria

Altri articoli interessanti…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere